Il sito non si assume responsabilità in quanto il trading non è un gioco ed è un'attività rischiosa che può comportare la perdita dell'intero capitale

Quotazione Grano: andamento – grafico in tempo reale

Oggi ho deciso di trattare quella che da molti viene definita la materia prima per eccellenza: il grano. Viene definita così sia per ragioni legate al suo utilizzo sia per la sua storia millenaria. Tuttavia, se sei capitato qui è perché vuoi avere più informazioni sulla quotazione del grano, sui fattori che influenzano l’andamento del prezzo e sui metodi di negoziazione.

Come dico sempre, la missione di giocareazioni.com è proprio quella di spiegare, in parole molto semplici, dei concetti complicati. Vedremo quindi l’importanza del grafico in tempo reale della quotazione del grano e quali strategie esistono nei suoi confronti.

Il frumento, che sta alla base dell’alimentazione globale, viene visto come uno strumento finanziario molto interessante. Le operazioni sui futures del grano vengono infatti utilizzate da molti trader del settore borsistico. Come vedi, quello delle commodities è un segmento che non perde mai la sua importanza. È perciò importante considerarlo a pieno nella strutturazione delle tue strategie.

Prima di parlare di aspetti tecnici sulla quotazione del grano, vediamo le differenze fra grano duro e grano tenero! 😉

1- Il grano “duro” (associato alla quotazione grano duro) viene definito così per la sua elevata robustezza al tatto. Altre caratteristiche peculiari sono: la necessità di un terreno molto soleggiato e le reste allungate. La farina ottenuta dal grano duro, definita anche semola, contiene più proteine e glutine rispetto a quella derivata dal grano tenero. Per le sue caratteristiche, questa farina viene prettamente utilizzata nei panifici o nei pastifici.

2- Il grano “tenero” (associato alla quotazione grano tenero) viene chiamato così per via della sua maggiore friabilità e fragilità. Alcune caratteristiche riguardano la necessità di un clima umido e le reste abbastanza corte. La farina derivante dal grano tenero contiene meno proteine rispetto a quella del grano duro. Per le sue caratteristiche viene utilizzata anch’essa nei panifici ma soprattutto per prodotti lievitanti.

Quotazione grano in tempo reale

Di fondamentale importanza, all’interno del settore borsistico, sono sicuramente grafici. La quotazione del grano in tempo reale è indispensabile per effettuare tutte le analisi e gli studi relativi alle strategie di negoziazione. All’interno degli stessi è possibile notare l’andamento altalenante dei vari strumenti finanziari. Di seguito riportiamo il grafico della quotazione grano in tempo reale. Lo stesso è offerto dal broker di CFD Plus500.

Quotazione del grano: prezzo grano duro Foggia

Ora che abbiamo finalmente capito la sottile differenza fra le due tipologie di frumento, possiamo parlare della quotazione del grano.

Cercando su Google la parola chiave “quotazione grano” troverai varie correlate quali: “quotazione del grano Matera”, “quotazione del grano Firenze”, “quotazione del grano Palermo”, “quotazione del grano Foggia” e così via. Questi prezzi fanno riferimento alle diverse piazze all’interno della nostra nazione. Facendo semplici calcoli fra i vari dati, vediamo come il prezzo del grano oscilli in media fra i 200 e i  250 euro/T.

In merito alla previsione sul prezzo del grano duro e alla quotazione del listino di Foggia, puoi trovare più informazioni su MercatiGrano.it.

Come può essere vista in altri modi la quotazione del grano?

Parlare di quotazione del grano significa anche associarla ai futures e agli andamenti grafici proposti dalle piattaforme online. Un tipico esempio è quello del grafico (ZW) presente nel broker Plus500. In questo caso, l’andamento oscillatorio del grafico è visibile in tempo reale sull’interfaccia del sistema. Cliccando su “informazioni” è inoltre visibile la dicitura “popolare materia prima agricola, negoziata al Chicago Board of Trade (CBOT).

Il frumento non è, tuttavia, l’unico prodotto presente all’interno delle commodities. Il concetto di “superamento dell’investimento tradizionale” vale, infatti, anche per altre materie prime quali: oro, caffè, argento e similari. I nuovi sistemi di negoziazione sui futures ti permettono di attuare operazioni multiple fra più strumenti finanziari.

Alla fine dell’articolo vedrai come fare trading sulla quotazione del grano. Se invece hai voglia di entrare nel mondo dei CFD leggi questa semplice guida => COSA SONO I CFD.

Fattori che influenzano la quotazione del grano

Se la tua idea è quella di utilizzare la quotazione del grano devi necessariamente imparare a riconoscere i fattori che possono influenzare il prezzo.

Vediamo in 5 semplici punti di cosa si tratta!

fattori che possono influenzare la quotazione del grano
Fattori che possono influenzare la quotazione del grano

1- I fattori climatici rappresentano uno degli aspetti più importanti nel settore delle materie prime. Periodi di siccità, di forti alluvioni o di temperature troppo elevate (o troppo basse) possono influire sulla produzione. Seguendo le semplici regole dell’economia tradizionale, se la produzione scende i prezzi del grano salgono. Viceversa, se la produzione è fiorente i prezzi aumentano.

2- L’analisi sulle curve di domanda e di offerta. Il prezzo del grano dipende anche dalla sua necessità sul mercato. In altre parole, se la domanda sorpassa l’offerta il prezzo lievita. Viceversa, se l’offerta sovrasta la domanda il prezzo diminuisce.

3- I miglioramenti in campo tecnologico rappresentano un ulteriore fattore da tenere sotto controllo. Si tratta ovviamente di innovazioni in campo agricolo, strettamente collegate all’efficacia nella produzione e nella raccolta. Un surplus può andare effettivamente ad incrementare il livello delle scorte.

4- Le politiche economiche internazionali, riguardanti soprattutto l’aspetto del commercio mondiale, possono influenzare i prezzi. Resta quindi sempre informato sugli accadimenti più significativi delle superpotenze (USA, Russia, Cina).

5- L’ultimo aspetto da considerare per la quotazione del grano è lo sviluppo demografico globale. Il grano viene da sempre utilizzato come materia prima di alimenti necessari alla sopravvivenza collettiva. In questo quadro di riferimento si crea un vero e proprio effetto a catena. Se la popolazione aumenta c’è bisogno di più cibo per soddisfare i bisogni alimentari di base. Quando c’è bisogno di più cibo in automatico la richiesta di grano aumenta. La domanda aumenta? Va da se che il prezzo subisce fluttuazioni.

Ora che hai capito di più sul concetto delle influenze cosa ne dici di capire meglio come analizzare la quotazione del grano sul grafico?

Vediamolo subito!

Analisi e previsioni sulla quotazione del grano

Visionando il grafico del prezzo del grano nel corso del tempo è possibile notare un vero e proprio andamento oscillatorio. Le analisi da effettuare sulla quotazione del grano riguardano vari aspetti. In primo luogo è fondamentale andare a studiare la fluttuazione da un punto di vista statico, considerando quindi i dati storici. Oltre a questo, è altresì importante visionare i movimenti in tempo reale (puoi farlo su quasi tutti i migliori broker online).

In altre parole, associare lo studio dei grafici dal punto di vista dinamico alle conoscenze da te possedute può aiutare molto.

Cosa faccio se la quotazione del grano scende?

Come vedremo in dettaglio alla fine dell’articolo, le fluttuazioni verso il basso non devono assolutamente spaventare. Anzi, molte volte, sono proprio le situazioni al ribasso ad essere protagoniste di grandi strategie con i CFD. Proprio per questo motivo è importante conoscerli a pieno e capire come funzionano.

Ah.. dimenticavo.. non dimenticare mai il concetto di diversificazione. Diversificare, infatti, ti permette di diluire il rischio e di equilibrare eventuali perdite con eventuali chiusure positive. Ad ogni modo, se non sei pratico di questa strategia puoi sempre testarla in totale tranquillità sugli appositi account demo. Se invece vuoi capire in dettaglio di cosa si tratta dai un’occhiata a questa comoda guida => DIVERSIFICAZIONE DEL PORTAFOGLIO.

Investire sul grano 2019/2020: metodi alternativi

Come avvenivano gli investimenti sulla quotazione del grano in passato?

In passato, gli investimenti sulla quotazione del grano venivano effettuati acquistando fisicamente il prodotto sul mercato per poi rivenderlo ad un prezzo maggiorato. Gli investimenti sul grano possono anche essere visti in un’ottica imprenditoriale. In questo caso ci riferiamo all’acquisto di un terreno da adibire a coltivazione del prodotto.

Con il passare degli anni, sono tuttavia nati nuovi sistemi per poter sfruttare la quotazione del grano in maniera ottimale. Uno dei più importanti è quello dei CFD. Attraverso i contratti per differenza si può effettivamente operare con i cosiddetti futures del grano.

Perché usare i CFD sulla quotazione grano?

A differenza dei metodi tradizionali, i CFD danno la possibilità di poter attuare due diverse strategie: una in aumento e una in diminuzione. La strategia in aumento consiste nell’acquisto dello strumento finanziario ipotizzando un aumento dei prezzi. Viceversa, la strategia in diminuzione consiste nel vendere ipotizzando una discesa dei prezzi. In ogni caso, puoi anche attuare molteplici aperture su diversi strumenti, che siano essi materie prime, titoli, o cambi.

CFD sul grano
CFD su grano quotazione

Le piattaforme che offrono contratti per differenza hanno subito importanti miglioramenti nel corso del tempo. Ad oggi, è infatti possibile utilizzare nella propria negoziazione vari strumenti interessanti. Fra questi, oltre al già discusso grafico in tempo reale, è presente una vastità di indicatori e di medie. Questi ultimi, pur non prevedendo in maniera certa gli andamenti della quotazione del grano, permettono di capire il movimento dei prezzi nel tempo.

Infine, posso essere spiegate altre due caratteristiche che fanno dei CFD un sistema innovativo. La prima concerne i bassi costi di commissione e la seconda i ridotti tempi burocratici. Al giorno d’oggi, è importante considerare, che la tecnologia ha permesso di accorciare notevolmente i tempi. Avere più tempo da spendere per focalizzare la propria concentrazione su nuove analisi e strategie non è da poco.

Posso utilizzare la quotazione del grano fuori casa?

Grazie alla presenza delle comode applicazioni, offerte dai broker online, puoi negoziare anche sul tuo smartphone. In questo caso, oltre al dispositivo mobile, dovrai semplicemente avere a disposizione una connessione ad internet ed essere iscritto a una piattaforma online.

Avere a disposizione questo strumento è importante per la semplice ragione di poter chiudere velocemente posizioni negative (limitando le perdite) o, viceversa, cogliere prontamente opportunità. Ricordati inoltre di affidarti esclusivamente a servizi verificati e autorizzati, onde evitare di avere problemi nel corso del tempo.

Abbiamo così capito che è effettivamente possibile utilizzare la nostra materia prima con i moderni sistemi di negoziazione. Vediamo ora nello specifico come fare trading sul grano in 4 semplici passaggi! 😉

Come usare i CFD su quotazione grano

Per fare trading di CFD sulla quotazione grano riferiti ai futures, hai bisogno di iscriverti ad una piattaforma di negoziazione online. Plus500 è un broker che offre l’uso esclusivo dei CFD. In questo caso è necessario seguire questi 4 semplici passaggi:

1- Il primo step di cui voglio parlarti è quello riguardante la scelta tra il conto reale o il conto demo. Il conto reale viene comunemente utilizzato da chi già possiede le competenze per avviare proprie strategie sugli strumenti finanziari. Il conto demo (quasi sempre gratuito) è invece utilizzato da chi è alle prime armi in questo settore e vuole iniziare a fare pratica. Attraverso i conti demo puoi, inoltre, testare la fluidità dei broker online da te scelti. Ricorda che qualora scegliessi di optare per il conto virtuale puoi in qualsiasi momento tornare a quello reale.

2- Ora che hai effettuato la tua scelta possiamo passare allo step successivo riguardante la registrazione. Per fare trading sulla quotazione del grano devi registrarti ad un broker che offre questo strumento all’interno del suo sistema. A questo punto, ti basterà inserire la tua email, i tuoi dati (reali) e una password ben strutturata. Ricorda di ideare una password sicura per evitare problemi in caso un giorno decidessi di utilizzare l’account reale.

3- A questo punto dovrai effettuare una o due verifiche in base a ciò che ti dirò. Se sceglierai la strada del conto demo dovrai verificare l’email inserita nel momento della registrazione. Se invece sceglierai il conto reale, oltre all’email, dovrai inoltre verificare la tua identità inviando un documento di identità. Quest’ultimo step è richiesto ormai da molte piattaforme online per questioni burocratiche e di sicurezza.

4- L’ultimo step riguardante la mini-guida su come fare trading sul grano consiste nel trovare l’apposito strumento sulla barra di ricerca. Plus 500 offre esclusivamente lo scambio tramite CFD.

Conviene fare trading sulla quotazione del grano?

Come abbiamo detto poco fa, diversificare le proprie operazioni è una delle strategie più utilizzate all’interno del settore borsistico. Scegliere di utilizzare la quotazione del grano nel trading significa fare riferimento ad uno strumento finanziario particolare. Il suo utilizzo, pur non essendo paragonabile a quello dell’oro, del rame o del petrolio, mantiene un importante interesse nel mercato.

Facendo parte di un segmento di nicchia è inoltre importante aver acquisito conoscenze e abilità prima di operare con un account reale. Qualora le tue basi sul trading fossero medie puoi sempre provare l’esperienza di un corso di formazione.

Se invece vuoi semplicemente avere più informazioni sull’uso dei CFD legati alle altre materi prime non perderti questi interessanti articoli! => QUOTAZIONE CAFFE’ QUOTAZIONE RAME.

Se hai trovato interessante il nostro articolo sulla quotazione del grano lascia un commento qui sotto. Parlaci delle tue strategie in merito a questa materia prima o raccontaci semplicemente le tue esperienze con i trading online! 😉

Il tuo capitale è a rischio*

Non perdere l’occasione di entrare nel mondo dei CFD in due semplici passaggi qui in basso. Metti in campo le informazioni apprese sulla quotazione grano in tempo reale.